Sessualità e cancro: dal 2 novembre attivo l’Ambulatorio si Sessuologia Integrata in via Caneto 56 a Borgomanero

postato in: Bacheca | 0

L’associazione Mimosa Amici del DH Oncologico di Borgomanero – ODV da anni lavora per il supporto dei pazienti oncologici e delle loro famiglie cercando di essere presenti in modo discreto ma pragmatico nel percorso di malattia e di cura. Il costante lavoro con i pazienti e la collaborazione con il personale del SC di Oncologia di Borgomanero ha permesso di rilevare un bisogno, spesso taciuto e poco espresso, relativo alle problematiche della sfera sessuale per le pazienti/i pazienti dopo la diagnosi di cancro e durante o dopo le terapie oncologiche.

Nel 2019 l’Associazione ha organizzato un incontro per le pazienti con specialisti nel settore per cercare di cogliere spunti per dare una risposta concreta a queste problematiche. Dal lavoro svolto allora nasce un libretto “Sessualità e Cancro” che, distribuito gratuitamente alle pazienti e scaricabile anche dal nostro sito, rappresenta il mezzo attraverso il quale aprire il dialogo anche con gli operatori rispetto a queste problematiche così intime e delicate. Una volta aperto il dialogo serviva però un luogo dove le pazienti/i pazienti potessero rivolgersi per poter dare risposte alle loro problematiche. Nasce così l’Ambulatorio di Sessuologia Integrata gestito dalla Associazione e coordinato da personale specializzato in Sessuologia Clinica.

L’Ambulatorio interamente finanziato dalla Associazione permetterà di dare un servizio alle pazienti che attualmente non è disponibile attraverso il SSN e che si trova solo in regime di solvenza nei grandi Centri Oncologici.

Chi può richiedere la visita?

Tutte le pazienti oncologiche che hanno problematiche correlate alla sessualità seguite presso il DH Oncologico di Borgomanero o in qualsiasi altro Centro

Chi troverò ad accogliermi nell’Ambulatorio?

Troverete una ginecologa e una psicologa, specializzate in Sessuologia Clinica. Ci sarà un primo colloquio congiunto finalizzato a valutare il problema a cui seguirà un percorso personalizzato sulle specifiche richieste e bisogni.

Come prenotare?

Per la prenotazione sarà necessario inviare una email al seguente indirizzo: [email protected] segnalando nome, cognome, numero di telefono e nome dell’oncologo di riferimento (per le pazienti seguite a Borgomanero) o nome del Centro Oncologico di riferimento per le altre/gli altri pazienti.

La dr.ssa Romaniello risponderà alla vostra email segnalandovi giorno e ora dell’appuntamento e inviandovi via email il materiale necessario per la visita: questionario dei sintomi, consenso e modello privacy che dovranno essere compilati e consegnati alla prima visita presso l’Ambulatorio. Alla visita si potrà accedere come singoli o come coppia.  A seguito del primo incontro verrà proposto un

Dopo la visita vi sarà fatto compilare un questionario di gradimento che ci permetterà di avere un vostro parere sul servizio erogato.

Il giorno del primo colloquio sarà fondamentale portare anche la documentazione oncologica completa e la relazione del proprio oncologo.

Quanto costa l’accesso all’Ambulatorio?

La prima visita e il percorso successivo è del tutto gratuito per la paziente. Il costo è interamente sostenuto dalla Associazione Mimosa Amici del DH Oncologico di Borgomanero-ODV

L’Ambulatorio è stato attivato grazie anche al sostegno della Fondazione Comunità del Novarese che ringraziamo di cuore.